FARE UN RESET DEL BIOS CANCELLANDO LA MEMORIA CMOS




Fare un reset del BIOS cancellando la memoria CMOS

di Domenico La Giglia


Cos’è il BIOS? È l’acronimo che sta per Basic Input Output System.

È un elemento chiave del computer, presente sulla scheda madre è il primo ad essere caricato all'avvio del pc, può essere definito come il "cuore" del computer.

Esso ha diversi compiti, primo fra tutti quello di caricare il sistema operativo.

Il bios dispone di una piccola quantità di memoria interna per il salvataggio di tutte le impostazioni iniziali chiamata memoria CMOS.


Un computer tiene in memoria alcune impostazioni di configurazione come ad esempio l'orologio di sistema ed alcune impostazioni hardware, nella sua memoria CMOS. Se si dovesse avere un problema di compatibilità hardware, oppure se è stata messa una password nel bios che non si può togliere perchè non si ricorda più, si può fare un reset del BIOS cancellando la memoria CMOS.


La cancellazione del CMOS ripristina le impostazioni del BIOS allo stato predefinito di fabbrica.

Nella maggior parte dei casi, è possibile cancellare la memoria CMOS nei menu del BIOS in cui si dovrebbe trovare una factory reset che rirpstina i valori di default.

Accedere quindi al BIOS riavviando il computer e premendo il tasto che appare sullo schermo, che spesso è Canc o F2. All'interno del BIOS, cercare l'opzione Reset o load bios defaults.

Selezionare la voce giusta usando i tasti freccia, premere Invio e confermare l'operazione.

Il BIOS viene reimpostato ai valori di default.

In alcuni casi però, l'unica soluzione per cancellare la memoria CMOS è quella di aprire il case del computer e trovare il CMOS Jumper della scheda madre.

Molte schede madri contengono un ponticello blu che può essere mosso in un certo modo per cancellare le impostazioni CMOS come mostrato nell'immagine.

Questo è utile solo nel caso in cui il BIOS non fosse più accessibile perchè protetto con una password che non si conosce.

La posizione esatta del jumper si trova nel manuale della scheda madre.

La procedura è la seguente: levare la corrente e tirare giù l'interruttore di alimentazione. Aprire il cabinet del computer, individuare il jumper che si trova sempre vicino la batteria tampone che alimenta la memoria CMOS.

Impostare il ponticello nella posizione "clear", accendere il computer, spegnerlo, e rimette il jumper nella posizione originale. Se la scheda madre non dovesse disporre di alcun ponticello Clear CMOS o se si preferisse non toccare il chip, è possibile cancellare le impostazioni CMOS solo rimuovendo e rimettendo la batteria CMOS che fornisce l'alimentazione necessaria per salvare le impostazioni del BIOS.

Non tutte le schede madri hanno batterie CMOS rimovibili quindi se si notasse che la batteria non si allenta, non forzarne la rimozione.

Dopo la rimozione, attendere almeno qualche minuto prima di inserirla.

Cambiare batteria CMOS risolve anche problemi di orologio che non mantiene correttamente l’orario se il computer è spento o se si cambiano impostazioni al bios ma non vengono mantenute in memoria.


Tenere presente infine che la cancellazione del CMOS ed il ripristino del BIOS deve essere fatto solo in estremi casi o per meglio dire solo se non si trova altra soluzione.

Champions League 250 x 250

Homepage cell. 3276983656 E-mail informaticaelettronica@guide-lagiglia.it

Vicolo secondo monte di pietà 2- 94014 Nicosia (EN)