COME ATTIVARE IL PARENTAL CONTROL




Come attivare il Parental Control

di Domenico La Giglia


Il parental control è un filtro che permette ai genitori di monitorare o bloccare l’accesso a determinate attività, che possono recare disturbo ai bambini. È possibile attivare questo filtro anche per monitorare il tempo di utilizzo di un dispositivo.


I filtri famiglia possono essere applicati su tutti i dispositivi, dal pc, al tablet, dallo smartphone, alla tv. Tutti i sistemi operativi, dai più obsoleti ai più moderni prevedono una modalità di controllo per tutelare i minori sul web.

Per impostare il parental control nei pc con sistema Windows bisogna, prima di tutto cliccare su Start, su Pannello di controllo, quindi in Account Utente e successivamente in Protezione famiglia, cliccare su Imposta controllo genitori per qualsiasi utente. Può essere necessario fornire la password di amministratore.

Nell’account desiderato bisognerà cliccare su Controllo Genitori, Attivo e su Applica le impostazione correnti.

Dopo aver attivato il parental control nel account desiderato sarà possibile modificare le singole impostazioni che si desiderano controllare.

Si possono impostare Restrizioni di orario, dove si potrà impedire l’accesso al pc in determinati orari o in determinati giorni della settimana.

Restrizione Giochi, dove sarà possibile controllare l’orario di utilizzo e i contenuti che saranno accessibili in base alla classificazione di età scelta.

Controllo Programmi, che permetterà di bloccare programmi che si reputano inappropriati ai bambini.

Per i pc Mac la procedura è molto simile. Bisogna prima di tutto andare nelle Impostazioni, Account selezionare il proprio o crearne uno nuovo e cliccare su Gestito con Controlli di censura.



Fatto ciò, bisognerà cliccare su Apri Controllo Censura per impostare attraverso i vari tab che spuntano i contenuti da filtrare.

Infine scegliere cosa bloccare, la modalità, proprio come si fa nei sistemi che montano Windows.

Attivare il parental control nelle TV di ultima generazione invece può servire per bloccare film o contenuti inclusi in esso che solitamente vengono indicati con i classici bollini di sicurezza, che possono disturbare gli spettatori più piccoli. 

Come tutti i vari dispositivi che dispongono di controllo, basterà andare sulle impostazioni e cercare una dicitura che può variare in base al modello, per bloccare la visione dei contenuti meno adeguati.

Il parental control negli smartphone invece si può attivare scaricando delle app apposite a tal fine che permettono il controllo e il monitoraggio dei contenuti accessibili. La app consigliate per android sono: Play Pad Parental Control e Remote Parental Control. Le app per iOS sono: ParentKit e Norton Family.

Scaricata l’app scelta il funzionamento sarà semplicissimo, basterà solo impostare il settaggio preferito, per bloccare i vari contenuti che si reputano pericolosi per i più piccoli.

Con questa semplice guida sarà possibile attivare il parental control in maniera semplice e funzionale per tutti i dispositivi di ultima generazione.


Homepage cell. 3276983656 E-mail informaticaelettronica@guide-lagiglia.it

Vicolo secondo monte di pietà 2- 94014 Nicosia (EN)